Naturdieta: esclusive formulazioni svizzere

en
0,00
SSL
info pagina
home / Winsmoke / Come Agisce

Winsmoke - Prodotto

Come agisce il prodotto naturale Winsmoke

Chi fuma è in un costante stato ansiogeno. Limitando l’ansia si sconfigge la smania di sigarette.
Winsmoke è il prodotto naturale che ti aiuta a smettere di fumare: un integratore che agisce su tre fattori molto importanti:

  • Aiuta a mantenervi rilassati anche in assenza di nicotina o altre droghe
  • La dipendenza dalla nicotina cesserà ed il vostro corpo si disintossicherà
  • Il vostro metabolismo avrà una accelerazione impedendo al vostro corpo di ingrassare.

Le erbe che compongono la formulazione di Winsmoke sono nervine e calmanti e vengono indicate come supporto per quei periodi di tensione e di ansia nervosa che possono svilupparsi anche a livello inconscio quando si smette di fumare.
Questa formulazione fornisce numerosi ingredienti esclusivamente naturali che favoriscono la pulizia e la disintossicazione del nostro corpo da nicotina e da altre tossine.

Ogni volta che fumate una sigaretta introducete nel corpo una droga denominata Nicotina (ed un centinaio di altri prodotti chimici tossici). La nicotina è la sostanza responsabile del rilascio dell’“ormone del piacere” denominato Dopamina. I recettori della nicotina ricevono la dopamina sui terminali nervosi e generano cellule “felici”. È la dopamina che crea un falso senso di benessere e presto il corpo desidera sempre più dopamina in maniera regolare. Ciò è l’inizio della dipendenza da nicotina.

La formula naturale di Winsmoke limita le proprietà della nicotina. Si comporta sui recettori della nicotina ingannandoli (come se stessero ricevendo la sostanza ma così non è) ed inoltre li mantiene calmi e distesi durante la fase decrescente di nicotina.

La formulazione di erbe di Winsmoke contiene gli ingredienti naturali che fungono da sostituti naturali per la nicotina e quindi soddisfano il corpo che desidererebbe ancora questa sostanza ma senza tutti gli effetti secondari negativi dei prodotti che contengono la vera nicotina. I sintomi della dipendenza saranno meno difficoltosi grazie ai sostituti naturali contenuti in Winsmoke e grazie a questi aiuti, l’abitudine alla nicotina gradualmente scomparirà. Per aiutare questo processo, la formulazione naturale del prodotto contiene erbe che combattono l’ansia e la depressione che interessano la maggior parte di coloro che stanno provando a rinunciare a fumare.

Subito dopo che avrete usato le prime volte Winsmoke, coadiuvante naturale per smettere di fumare, noterete che il desiderio per la sigaretta si sarà affievolito. Se continuerete a usare Winsmoke, coadiuvante naturale per smettere di fumare, almeno due volte al giorno, questo risultato sarà potenziato.

Il desiderio di fumare che solitamente vi assaliva si indebolirà gradualmente perchè il vostro corpo verrà purificato dalle tossine. Già dopo 48 ore, il vostro corpo potrà registrare un più basso livello di nicotina.

Dopo 3-4 settimane il vostro corpo si normalizzerà e potrete concludere il trattamento. Se siete fumatori da diversi anni, potrebbero essere necessarie più settimane prima che smettiate di fumare completamente. Potrebbe essere utile avere una confezione supplementare di Winsmoke, coadiuvante naturale per smettere di fumare, nel caso il desiderio di fumare riappaia.

Winsmoke, integratore naturale che aiuta a smettere di fumare, non contiene sostanze artificiali ed additivi ma solo componenti naturali. L’aiuto naturale Winsmoke viene prodotto in laboratori certificati ISO 9000 ed è stato notificato al Ministero competente.

Winsmoke, prodotto naturale che sostiene la volontà del fumatore nello smettere di fumare, è composto al 100% da sostanze naturali senza effettti collaterali nocivi. La speciale formulazione svizzera di Winsmoke è stata appositamente studiata dai ricercatori Naturdieta per disintossicarsi dalla nicotina e smettere di fumare naturalmente.

Alcuni principi attivi di origine naturale possono essere utili per diminuire l’acutezza dei sintomi collegati alla possibilità di disassuefarsi dal fumo o per bloccare i danni che le sigarette producono sul corpo umano. Sono composti con valenze mediate e che da soli non possono prendersi il merito di poter divenire rimedio peculiare nella subordinazione da nicotina ma che possono dare un apporto efficace con mansione integrativa poiché possiedono un esito tranquillante, eupeptico, antiossidante ed epatoprotettore.

La possibilità che certi estratti vegetali hanno nell’agire su disturbi inerenti alla carenza da nicotina, mette le basi per un maggior interesse nei confronti della fitoterapia, specialmente se è possibile raggiungere risultati positivi senza particolari effetti collaterali e conquistando una buona accettazione da parte dei pazienti.
Molti pazienti, invero, sono restii a cure farmacologiche e si rivolgono, in primis, a metodi di cura naturali come l’integratore Winsmoke, nella cui formulazione sono incluse vitamine, oligoelementi, estratti vegetali ed alcuni aminoacidi, scegliendo di assumere questo rimedio come “integrativo” nei confronti dei trattamenti oggi codificati.

Un’attenzione speciale occupa le manifestazioni inerenti l’ambito psichico nella gestione dei segnali provenienti dall’astinenza da fumo. Depressione, ansia, irritabilità, tensione nervosa ed insonnia sono tra quelle più significativamente riportate. Molteplici studi scientifici hanno riscontrato la validità di estratti di Escholtzia californica e Tilia sp. (Tiglio). In particolare l’Escolzia ha dato prova di possedere un effetto indiretto di tipo dopaminergico (inibizione enzimatica della dopamina-beta-idrossi-lasi), ansiolitico e di accrescimento dell’azione delle encefaline.

Accanto a questo gruppo di piante, un’altra categoria di principi vegetali si distingue per la sua efficacia epatoprotettrice, coleretica, colagoga ed antiossidante. È frequente rilevare nei fumatori che stanno smettendo delle modificazioni della peristalsi, soprattutto per un aumento della stipsi e più raramente sintomi dispeptici a carico del tratto digestivo alto.
La nicotina, infatti, esplica un’azione sul sistema nervoso vegetativo, favorendo la secrezione acida gastrica, moderando l’efficacia della barriera mucosa gastrica e stimolando i plessi del Meissner e dell’Auerbach, cosa che spiega un aumento della motilità colica.

Il Cardo Mariano, la Melissa, lo Zenzero sono piante con qualità verificate nel favorire la produzione biliare la secrezione gastrica, la cinesi delle vie biliari, la motilità intestinale, esplicate in modi diversi in ognuna di queste.
Alcune di queste piante sono in grado di apportare effetti di difesa contro agenti epatotossici o fortificanti sui rivestimenti della cellula e degli organuli citoplasmatici, con riferimento ad azioni antiossidanti.
La Rhodiola Rosea, specialmente, oltre a possedere tannini, acidi organici e vitamine, è una delle più rilevanti fonti in flavonoidi, essenziali per aggredi-
re i radicali liberi. Queste capacità convergono in una diffusa attività di salvaguardia nei riguardi dei ROS (reactive oxygen species), radicali liberi dell’ossigeno, che non solo possiedono un indubitabile funzione dal punto di vista oncogenetico ma anche nei processi infiammatori acuti e cronici dell’appartato respiratorio.

Winsmoke contiene inoltre vitamina C, Vitamina B6 - B1 - B12, prolina, glicina, fenilalanina, selenio, glutatione. Mentre la vitamina C ed il glutatione possiedono un risaputo effetto protettivo verso i procedimenti ossidoriduttivi, le vitamine di tipo B sono a volte applicate clinicamente come coadiuvanti nelle polineuropatie e nelle disfunzioni degenerative del sistema nervoso.

L’aminoacido non essenziale glicina, sembrerebbe essere provvisto di un’azione riducente sulla reattività neuronale, mediata dall’acido gamma-ammino-butirrico che, assieme alla prolina, facilita la composizione di diversi amminoacidi e la riformazione delle masse dei muscoli e dei tendini, producendo altresì glucagone, attivatore della glicolisi ed interviene, oltre a ciò, alla composizione dell’emoglobina e dei citocromi.
Questi due aminoacidi non essenziali, svelano una loro indubbia rilevanza in una condizione di degenerazione da fumo nella quale i citocromi epatici sono decisamente sofferenti.

Gli Idrocarburi Policiclici Aromatici, posti in gran misura nel fumo di tabacco, sono degli importanti induttori degli enzimi microsomiali epatici, agendo su alcune glucoronil-transferasi con modificazioni sia dell’assimilazione di alcuni farmaci (paracetamolo, taurina, teofillina, clorochina, fenacetina) sia con formazione di sostanze cancerogene.

Un effetto marginale sui citocromi viene fornito dalla nicotina, dal CO e dai metalli pesanti, tra i quali il cadmio, il nichel, il rame ed il piombo 210, partecipi nella componente corpuscolata del fumo di tabacco.
L’ aminoacido essenziale fenilalanina, è un precursore della tirosina e delle catecolamine ed ottimizza i processi nervosi favorendo l’umore, l’apprendimento e l’attenzione. Inoltre, la sua capacità di favorire la produzione di dopamina e altri neurotrasmettitori, operando positivamente sullo stimolo dell’appetito, può porre questo aminoacido tra i trattamenti coadiuvanti le terapie antifumo.
Questi studi sottolineano una valida idoneità all’uso del prodotto da parte di coloro che si dispongono a smettere di fumare.

Un’alta percentuale di coloro che hanno scelto di utilizzare Winsmoke, è perché preferiscono assumere prodotti naturali rispetto a prodotti farmacologici e questo è sicuramente un dato molto interessante. Chi ha già utilizzato il prodotto pensa di conferirgli proprietà oggettive e buone possibilità di contenere i segnali più importanti che si percepiscono durante lo sforzo di cessazione e che portano sovente al fallimento se non supportati da validi coadiuvanti.