Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

SERENOA: INGREDIENTE DI TRIKO OK SHAMPOO UOMO

Scoperta nel 1926 è una pianta della famiglia delle Arecaceae, unica specie del genere Serenoa. In campo medico è conosciuta come sabal serrulata e come saw palmetto, nome con cui viene comunemente chiamata negli Stati Uniti dove cresce, come anche in sud Europa e Africa del Nord.
Questa palma produce dei frutti monoseme rossi o viola, a seconda della maturazione e non supera i 3 metri di altezza. I frutti hanno proprietà diuretiche, sedative, anti-androgene, anti-infiammatoria, anti-essudativa, con proprietà sia estrogeniche che anti estrogeniche.

L’estratto che deriva dalla pianta viene utilizzato spesso per ipertrofia prostatica, raffreddori e tosse come espettorante, ma soprattutto in campo tricologico come rimedio naturale per contrastare e prevenire la caduta dei capelli. Infatti la caratteristica principale dell’estratto di Serenoa è quella di entrare in circolo nella trasformazione del testosterone in DHT (diidrotestosterone) che avviene grazie all’intervento dell’enzima 5 alfa-reduttasi.

Il rimedio a base di serenoa sembra infatti in grado di agire su questo enzima inibendo la produzione eccessiva di DHT e di conseguenza, riducendo fenomeni come la miniaturizzazione dei capelli, l’evidente stempiatura dovuta alla caduta precoce e la seborrea, uno degli effetti con cui si manifesta l’alopecia.
L’interesse maggiore generato dagli studi sulla Serenoa è dovuto al fatto che i farmaci usati abitualmente per attenuare gli effetti dell’alopecia hanno numerosi effetti collaterali quali un calo della libido e disfunzione erettile che, con un trattamento basato su principi naturali, non si verificherebbero.

L’applicazione dell’estratto a base di Serenoa come rimedio anti caduta non ha invece effetti collaterali negativi. Ormai l’efficacia della Serenoa repens contro la calvizie è dimostrata da diversi studi per valutarne l’efficacia, riscontrando una notevole diminuzione della perdita e una buona percentuale di ricrescita.
La caduta dei capelli nell’uomo è determinata da una predisposizione genetica individuale che rende i follicoli dei capelli molto sensibili al livello di ormoni presenti nel circolo sanguigno ed in particolare al diidrotestosterone (DHT), il quale danneggia il follicolo atrofizzandolo.

Il corpo reagisce a quest’attacco del DHT creando un’infiammazione mediata dal sistema immunitario e questa crea un ulteriore danno al follicolo che lo porta spesso alla morte. L’estratto lipidosterolico dei frutti seccati di Serenoa, inibisce la conversione del testosterone in diidrotestosterone mediata dall’enzima 5-alpha-reduttasi. Gli effetti della Serenoa possono essere così riassunti:

  • Inibizione della 5-alpha-reduttasi e del legame del DHT ai recettori androgeni
  • Inibizione dei recettori cellulari e nucleari per gli androgeni
  • Attività anti-estrogenica e antinfiammatoria
  • Generica riduzione degli edemi.

Serenoa repens rappresenta un valido approccio per trattare la calvizie leggera e moderata e una buona alternativa per quei pazienti che non possono prendere finasteride o le terapie topiche. In definitiva serenoa repens è in grado di stabilizzare la calvizie senza provocare effetti collaterali.

Serenoa può essere usata tutto l’anno in presenza di forfora e dermatite, quando i capelli sono sfibrati, deboli e poco corposi. In particolare è un valido alleato in estate, quando si sottopongono le chiome all’azione sfibrante del cloro delle piscine, del vento, della sabbia e del sole; l’estratto di Serenoa consolida la struttura dei capelli e migliora l’irrorazione e l’ossigenazione del cuoio capelluto, prevenendo anche le perdite copiose che di solito si manifestano in autunno, come “ricaduta” negativa dello stress subito dai capelli durante l’estate.

La Serenoa repens risulta anche utile in altre problematiche androgeniche come l’acne e l’eccessiva secrezione sebacea (pelle untuosa). L’estratto di Serenoa repens è il più conosciuto tra gli inibitori della 5-alfa-reduttasi, di derivazione botanica.
La Serenoa repens è costituita da fitosteroli e flavonoidi che hanno attività antiandrogenetica attraverso due meccanismi: il primo è un’azione diretta contro i recettori citoplasmatici del diidrotestosterone (DHT); il secondo è un’azione indiretta di inibizione della 5-alfa-reduttasi di tipo I e di tipo II. Inoltre la Serenoa repens attiva i recettori di estrogeni. In particolare modo, il fitosterolo beta-sitosterina (presente nella pianta), con attività estrogenica, può stimolare la mitosi della matrice attraverso l’attivazione delle adenilciclasi. Questo contribuisce a mantenere la fase anagen e normalizzare la fase catagen.