Rosa Centifolia

home / Mycream Uomo - Prodotto / composizione / Rosa Centifolia

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Rosa Centifolia: ingrediente di Mycream Uomo

Le foglie di rosa centifolia contengono in misura elevata le pectine, i flavonoidi e gli antociani. È altresì attivo un olio essenziale composto primariamente da citronellolo, geraniolo, nerolo, linalolo e farnesolo, acetato di geranile, acetato di esile, stearopteni, rosafurano, nerolossido, aldeide benzoica, mircene ed eugenolo.

Utilizzo Cosmetico

Largamente utilizzato in profumeria di alto livello, l’olio essenziale di rosa è una sostanza molto pregiata, basti pensare che per conseguire 1 Kg. di essenza necessitano circa 5000 rose.
Durante il procedimento di filtrazione dell’olio essenziale, si ottiene anche l’acqua distillata di rosa che, per le sue qualità balsamiche ed antinfiammatorie, è partecipe della formulazione di cosmetici per cuti delicate e frequentemente arrossabili ed anche di lozioni per la pulizia di tutti i tipi di derma.

Oltre ai concentrati, dai petali di rosa si ricava un estratto secco liofilizzato ricco in pectine, contenuti di natura polisaccaridica con notevoli proprietà idratanti. Per la loro peculiare struttura chimica, questi etero polisaccaridi hanno la possibilità di assimilare ragguardevoli quantità di acqua, originando gel fluidi (idrocolloidi) che, spalmati sull’epidermide, danno forma ad una pellicola sottile ma flessibile e trasparente con pH isoepidermico, avente la capacità di fornire acqua allo strato corneo ed elargendo alla pelle flessibilità ed idratazione.

È importante evidenziare che l’acqua è trattenuta dalle pectine per stabilità di gelificazione e non per igroscopicità, per cui esse hanno la possibilità di fornire il liquido allo strato corneo dell’epidermide senza poi riprenderlo quando la temperatura è alta e carente in umidità, oppure quando ci si espone in maniera diretta al sole.
In momenti climatici avversi, il sottile strato costituito dalle pectine si asciuga esternamente dando forma ad un vero e proprio scudo igrometrico che seguita ad idratare la superficie epiteliale, impedendo i processi di disidratazione.

Grazie a queste proprietà, gli estratti di petali di rosa vengono impiegati nella formulazione di cosmetici per il contorno occhi, per pelli secche, sensibili e facilmente arrossabili e per il trattamento della pelle dei bambini. Gli estratti di Rosa sono partecipi della composizione di prodotti presole e doposole. I fiori di Rosa centifoglia sono presenti in una monografia della Commissione e del Ministero della Sanità Tedesco che ne approva l’utilizzo per trattare leggere irritazioni della membrana orale e faringea.