Ginkgo Biloba

home / Lipodream - Prodotto / composizione / Ginkgo Biloba

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Ginkgo Biloba: ingrediente naturale di Lipodream

L’impiego tradizionale del ginkgo biloba è legato alle sue note proprietà vasoattive specialmente nei confronti della microcircolazione cerebrale. Recentemente si è scoperto che l’attività farmacologica è legata all’azione anti PAF (Platelet Activating Factor, fattore attivante le piastrine).

I derivati terpenici, ginkgolidi, si sono dimostrati dei potenti antagonisti della PAF, inibendone i legami con i recettori specifici. La PAF è 1000 volte più potente dell’istamina nel favorire la liberazione dei leucotrieni ed altri fattori pro-infiammatori da parte degli eosinofili.
Tali sostanze, favorendo l’aggregazione piastrinica, sono responsabili della bronco costrizione asmatica, della vasocostrizione coronarica e sono implicati nella genesi di affezioni quali l’aterosclerosi e le trombosi arteriose.

Il ginkgo biloba apporta un notevole sollievo nel trattamento delle allergie. Contribuiscono favorevolmente a queste azioni anche la presenza di flavonoidi, capaci di proteggere l’endotelio vasale favorendo il drenaggio biliare riducendo così l’ipercolesterolemia e di aumentare il rilascio di insulina da parte del pancreas, favorendo l’utilizzazione del glucosio ematico. I bioflavonoidi hanno inoltre la capacità di bloccare la perossidazione lipidica ed i radicali liberi.

L’azione sull’ epidermide

Il ginkgo biloba può impedire la formazione della cellulite mediante un’azione drenante sui liquidi e sostenendo il microcircolo. Gli integratori, che si dovrebbero assumere regolarmente e per periodi alquanto prolungati, esplicano un compito di integrazione con le cure cosmetiche, ma il loro utilizzo non deve andare a discapito di un’alimentazione sana, regolare attività fisica e dall’assunzione di elevate quantità di liquidi.