Acido L-Glutammico

home / Lastevolution - Prodotto / composizione / Acido L-Glutammico

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Acido L-Glutammico: ingrediente di Lastevolution

L’Acido L-glutammico è un amminoacido non essenziale che si forma a partire da altri amminoacidi ed in particolare dalla glutammina che a sua volta è sostanziale per la generazione di altri ancora grazie ad un procedimento biochimico definito transaminazione.

È importante a livello del sistema nervoso centrale poiché favorisce la depurazione da residui metabolici molto pericolosi per questo tessuto. L’acido L-glutammico è fonte di energia e riveste la mansione di neurotrasmettitore.
È annoverato nella struttura del GTF, che è un costituente di tolleranza al glucosio, un composto riscontrabile nel sangue che, unendosi all’insulina, ne acconsente l’atività.

Polmoni, ovaie, apparati di riproduzione ed anche lo stesso sperma, le ghiandole adrenaliniche, le ossa ed il pancreas sono controllate dai recettori del glutammato.

L’acido L-glutammico metabolizza zuccheri e grassi unitamente alla L-glutammina e favorisce la disintossicazione dall’ammoniaca.
È un valido aiuto nel correggere i disturbi della personalità. In aggiunta a al glucosio, l’acido L-glutammico è l’unico composto utilizzato per nutrire il cervello e per regolare l’attività delle cellule encefaliche.

L’acido L-glutammico è un anti ossidante. La cessione di una molecola di ammonio consente, unitamente alla glicina e alla cisteina, esiti antiossidanti marcati.

L’acido L-glutammico accresce la sopportazione della fatica, rallentando la composizione dell’ammoniaca in ambito muscolare consentendo di prolungare la durata dell’esercizio.

Nel corpo umano non attua solo la funzione di costituente di moltissime proteine ma anche quello di neurotrasmettitore precursore dell’acido gamma-amminobutirrico (gaba). L’acido glutammico è in grado di oltrepassare con facilità la barriera emato-encefalica stimolando la memoria.