Come Agisce

home / Humor Uomo - Prodotto / Come Agisce

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Come agisce il prodotto naturale Humor

L’eiaculazione precoce è direttamente connessa ad un insufficiente livello di serotonina nel cervello. La serotonina è un fondamentale neurotrasmettitore che attiva numerose mansioni tra le quali quella del desiderio sessuale, dell’umore e le sensazioni sensoriali.

Bassi dosaggi di serotonina possono essere la causa di molteplici problemi come l’ansia o la depressione. I componenti naturali di Humor agiscono sinergicamente con i processi biochimici del cervello atti alla produzione di maggiori quantitativi di serotonina.
Questo procedimento induce ad un sintomatico miglioramento dell’erezione e ad un suo miglior controllo. Tutte le conseguenze attinenti all’eiaculazione ottengono vantaggi da siffatto aumento di serotonina e l’effetto che si può ottenere è una miglior attività sessuale.

La risposta sessuale si attua in stadi differenti tra i quali, indispensabile, è il desiderio sessuale che, di fatto, stimola il cervello a generare una dose più elevata di un neurotrasmettitore chiamato dopamina e di un ormone che regola il sistema ormonale riproduttivo, detto GnRH.
Nel contempo, il cervello deve ridurre la formazione di serotonina che è un neurotrasmettitore inibente lo impulso sessuale. Nel momento che l’eccitazione sessuale arriva al culmine, l’eccitazione del glande attiva delle cellule specifiche dette motoneuroni le quali, a loro volta, innescano contrazioni muscolari in grado di generare l’eiaculazione.

Questa condizione viene provata localmente mediante l’eccitamento del glande ma nel contempo sussiste anche un controllo che dal cervello percorre il midollo spinale e da qui controlla i motoneuroni a livello del pene.
Molteplici esami e ricerche  hanno permesso di individuare la sostanza responsabile del rallentamento di questo processo: il suo nome è serotonina. I risultati conseguiti hanno permesso di stabilire che se la quantità di serotonina è elevata, l’eiaculazione sarà rallentata. In caso contrario, l’eiaculazione sarà molto veloce poiché manca il controllo del riflesso dovuto alla via inibitoria.

Quali dunque i risultati di Humor sull’eiaculazione precoce? L’integratore naturale di nuova generazione Humor agisce proteggendo la comunicazione nervosa serotoninergica a livello centrale e favorendo la possibilità di impiego di serotonina. La serotonina è il neurotrasmettitore che frena lo stimolo sessuale e conseguentemente modera la libido e ritarda l’eiaculazione.

La Serotonina (5-idrossitriptamina, 5-HT) è una sostanza fisiologica, più esattamente un neurotrasmettitore monoaminico, vigente nei tessuti animali, in diverse piante e nella frutta ed anche nei microrganismi.
Le più consistenti concentrazioni di serotonina si riscontrano nel sangue, nei nuclei cromaffini dell’intestino tenue ed in alcune regioni del cervello, in particolarmente nell’ipotalamo. Notevoli quantità sono presenti perfino nei veleni di vespe e scorpioni.

La sintetizzazione della serotonina è similare a quella della noradrenalina, con la diversità che l’aminoacido precursore è il triptofano, piuttosto che la tirosina.
La funzione fisiologica della serotonina è parecchio articolata e non ancora del tutto spiegata. È risaputo che questa sostanza stabilisce la contrazione della muscolatura liscia dei vasi, dei bronchi, dell’intestino, della vescica e dell’utero; regola l’automatismo intestinale, muta percettibilmente la pressione arteriosa: interviene negli sviluppi allergici e flogistici, modera il periodo di sanguinamento operando sul processo di coagulamento del sangue ed è collegata al manifestarsi delle cefalee.

Altri disturbi neuropsichiatrici nei quali è implicata la serotonina (oltre all’eiaculazione precoce o anticipata) sono: il disturbo bipolare, l’ansia e la depressione.
Una funzione importantissima della serotonina è esplicata nei meccanismi di sonno-veglia, della sessualità, dell’umore e dell’appetito, nel controllo della temperatura corporea ed in alcune attività centrali determinanti l’atteggiamento emozionale e l’affettività.

Il Triptofano è un amminoacido poco polare, partecipe nella maggior parte dei contenuti proteici. Il suo metabolismo è inserito in processi di notevole rilevanza fisiologica e biochimica. Dato che è un costituente fondamentale, và assimilato mediante l’alimentazione. Poichè il corpo non ha la possibilità di sintetizzarlo, la carenza di Triptofano nella nutrizione causa l’insufficienza di nicotiammide.

Il Triptofano è anticipatore della serotonina (5-idrossitriptamina, 5-HT; trasmettitore cerebrale monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale) e della melatonina (ormone prodotto dalla ghiandola pineale o ipofisi con il compito di regolamentare il ciclo sonno-veglia). Oltre a ciò, il Triptofano agisce anche come elemento di controllo nella sintesi biologica della glutammina.
Per siffatta capacità di ampliare il dosaggio di serotonina, viene valutato come buon antidepressivo naturale da utilizzare da solo o assieme ad altri medicinali. Il risultato sedativo che stabilisce l’aumento di serotonina e di melatonina, determina un efficace utilizzo del triptofano anche per le insonnie lievi.