Naturdieta: esclusive formulazioni svizzere

Evergreen: come agisce

en
0,00
SSL
info pagina
home / Evergreen / Come Agisce

Come agisce il prodotto naturale Evergreen


L’integratore contro reumatismi e dolori articolari

Evergreen stimola l’organismo a generare e rinforzare la cartilagine, lubrificando le articolazioni. Evergreen è un integratore che aiuta a ricostruire la cartilagine e ne stimola la formazione, potenzia la mobilità dei legamenti e favorisce la flessibilità dei tendini. È composto da Collagene idrolizzato, Glucosamina solfato, Condroitina solfato, Curcuma, Spirea, Metil-sulfonil-metano, Olio di pesce, Rosa canina.

  • Evergreen è ristrutturante e stimolante la creazione di nuova cartilagine
  • Evergreen potenzia la mobilità delle articolazioni
  • Evergreen dona sollievo agli inconvenienti articolari
  • Evergreen procura l’elasticità di tendini e articolazioni

Grazie alla sua formulazione esclusiva ed integrale, l’integratore Evergreen è adatto in caso di dolori articolari, lesioni alle cartilagini, dolori e rigidità da osteoartrite. La presenza di principi attivi esclusivamente di origine naturale procurano un pronto risultato analgesico, privo di effetti collaterali.

Tipologia di prodotto

Evergreen è un integratore alimentare a base di Curcuma (Curcuma domestica Val.) rizoma estratto secco titolato al 95% in curcumina, Spirea (Spiraea ulmaria L.) sommità estratto secco titolato allo 0,2% in acido salicilico, Collagene idrolizzato, Condroitina solfato bovino, Glucosamina solfato, Metil-sulfonil-metano (MSM), Olio di pesce titolato al 42% in acido eicosapentaenoico (EPA) e al 27,6% in acido docosaesaenoico (DHA), Rosa canina (Rosa canina L.), frutti estratto secco titolato al 10% in vitamina C.

Evergreen è l’integratore che contiene i principi attivi scientificamente ritenuti adatti per stimolare il corpo umano a generare e rafforzare la cartilagine, lubrificando e donando sollievo alle articolazioni.

L’azione dei suoi principi attivi

Collagene

Favorito dalla sua composizione aminoacidica è la proteina più rilevante componente la cartilagine. Se assimilato regolarmente, stimola l’organismo a generare una nuova e consistente cartilagine, rendendo migliore la mobilità e donando conforto alle giunture dolenti. Molteplici ricerche cliniche sull’artrosi, l’osteoartrite, la Degenerazione e l’usura del Tessuto Connettivo attestano che il Collagene è la proteina strategica che stimola il corpo umano a generare nuova cartilagine.

L’azione dei suoi principi attivi

Condroitina

Lavorando in sinergia, aumenta l’efficacia del Collagene e della Glucosamina a favore della salute delle cartilagini. La sua peculiare struttura consente di richiamare acqua da ridare alle molecole proteoglicane. Questo liquido è essenziale per sostentare e lubrificare le articolazioni.

Curcuma

È l’antinfiammatorio per eccellenza. Depura il sangue, impedisce lo sviluppo dei tumori e protegge il fegato. Di recente si è scoperto che riduce lo sviluppo dell’Hiv.

Spirea

La Spirea Olmaria viene definita “aspirina vegetale” ed é una pianta officinale la cui caratteristica e quella di accogliere salicilati. Tale proprietà impedisce, modificandoli, i motivi dei dolori alle giunture.

MetilSulfonilMetano (MSM)

Al corpo umano non è possibile generare lo zolfo organico con lo scopo di rigenerare delle cellule in buona salute e flessibili. Uno dei compiti dello zolfo organico è quello di rendere le cellule permeabili in modo tale che giungano a possedere i requisiti utili a rimuovere più agevolmente i residui che si producono al loro interno e ad assorbire senza sforzo i principi nutrizionali.

Questa particolarità atta a favorire la penetrabilità cellulare, può chiarire il motivo per cui l’MSM è capace di mitigare il dolore che è sovente causato dalle sostanze dannose che si situano nelle giunture e nei tessuti muscolari.

Olio di Pesce

L’integrazione con olio di pesce è appropriata per una corretta assistenza all’attività articolare e per la cura dei problemi attinenti a questi apparati ossei.

Rosa Canina

Recenti studi hanno dimostrato le particolarità antinfiammatorie e antidolorifiche della Rosa Canina in caso di artrosi. Un’equipe medica dell’ospedale universitario Charité di Berlino ha dimostrato che la rosa canina è altresì opportuna come terapia in caso di reumatismo infiammatorio.

Un gruppo di studio dell’Università di Friburgo ha esposto dei risultati di una studio pilota realizzato su 152 pazienti con dei dolori permanenti. Tutti i criteri di giudizio valutati sono migliorati nello stesso modo sia nei confronti dei pazienti che provavano dolore ad una spalla senza altre indicazioni, sia su coloro che soffrivano di sofferenze articolari dominanti.

Scheda completa