Naturdieta: esclusive formulazioni svizzere

Evergreen: Metil-Sulfonil-Metano (MSM)

en
0,00
SSL
info pagina

Metil-Sulfonil-Metano (MSM): ingrediente di Evergreen

Il metil-sulfonil-metano è la struttura naturale dello zolfo biologico che si trova anche nel latte e nei latticini, nella carne, nei vegetali, nella frutta ed anche nel pesce. Si conviene che il MSM ed i suoi derivati, come il DMSO (dimetilsulfossido) e DMS (dimetilsolfuro), forniscano l’85% dello zolfo che è presente in tutti gli esseri viventi.

Il percorso naturale di questi componenti incomincia nei mari, posti nei quali piante ed animali molto piccoli liberano dei sali organici di zolfo. Questi sali si modificano nell’acqua in composti aeriformi (DMS) che, a motivo della loro natura volatile, sono capaci di spingersi verso le aree più elevate dell’atmosfera dove, dopo essere entrati in contatto con l’ozono e la luce ultravioletta, vengono convertiti in metilsulfinilmetano e metil sulfenil metano, diversamente dal DMS, il DMSO e lo MSM che sono estremamente diluibili nell’acqua; si ripropongono sulla terra con le piogge con questa conformazione.
I vegetali assorbono rapidamente queste due parti utili per mezzo delle radici e con questo procedimento diventano una parte essenziale per la struttura delle piante. Lo zolfo è uno dei minerali più rilevanti per quantità vigenti nel nostro corpo ed è per questa ragione essenziale per tutte le attività delle cellule.

Il corpo umano non è abilitato a generare lo zolfo organico da solo al fine di ricomporre delle cellule in buona salute e flessibili. Una delle funzioni dello zolfo organico è quella di rendere permeabili le cellule in modo tale che raggiungano i requisiti per poter togliere più facilmente i residui che si compongono al loro interno ed assimilare senza fatica i principi nutrizionali.
Questa prerogativa di favorire la permeabilità cellulare, può spiegare il motivo per cui l’MSM è capace di alleviare la sofferenza che è provocata spesso dalle sostanze nocive che si collocano nelle giunture e nei tessuti muscolari.

Il MSM viene riconosciuto come una delle sostanze naturali incondizionatamente meno dannose, tanto che lo possiamo paragonare con l’acqua. Il MSM è stato ampiamente controllato come sostanza alimentare priva di controindicazioni. La possibilità dell’MSM di favorire una valida permeabilità cellulare, agevola una più vantaggiosa rimozione dei residui dannosi come l’acido lattico e le tossine, facilitando inoltre l’assorbimento dei principi nutrizionali e riducendo altresì lo stato infiammatorio.

Una delle ricerche di grande interesse sull’MSM, quella del dott. Stanley W. Jacob, “The Miracle of MSM - The Natural Solution for Pain” (Il miracolo del MSM - La soluzione naturale per il dolore), conferma che questa sostanza può essere “... un’indicata soluzione per ... mal di schiena cronico, artrite degenerativa, fibromi algia, dolori muscolari, infiammazioni ed allergie tendiniti e borsiti, sindrome del tunnel carpale, dolore post-trauma”.

Scheda completa