Mirra

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Mirra: ingrediente di Breast Up

La Mirra possiede una fragranza gradevole e profumata che rammenta il limone ed il rosmarino. Estratto dalla corteccia di piccoli alberi originari dell’Abissinia e dell’Eritrea, l’olio di Mirra è dotato di proprietà rassodanti ed astringenti.
La Mirra è ricca di commiferolina che stimola la lipogenesi e la produzione di acidi grassi a livello epiteliare, ridando pienezza ai volumi svuotati dall’età. Tra le molte qualità della mirra risaltano il potere cicatrizzante ed antimicotico. Essa è una resina ottenuta dalla secrezione esterna della Commiphora molmol ed utilizzata fin dall’antichità.

La Mirra racchiude in se, in aggiunta a gomme e mucillagini, contenuti terpenici d’origine ben definita come il dipentene, il limonene, il delta-epinene, l’eugenolo, il cadinene, il m-creosolo e l’aldeide cinnamica, che sono tutti principi attivi dalle notevoli qualità antibatteriche, medicamentose, deodoranti ed antinfiammatorie che motivano l’impiego della Mirra in collutori per bocca e gola arrossate, gengive deboli, sanguinanti ed ulcerate. Grazie all’aggiunta della Mirra, Breast Up nutre la pelle secca e la protegge dall’aggressione degli agenti atmosferici.

La Mirra protegge e cura le lesioni dalle infezioni, accelerandone la guarigione. L’azione disinfettante di questa sostanza aiuta la pelle a combattere le spore fungine. Le proprietà purificanti, antisettiche, antiflogistiche, antiputride, cicatrizzanti della Mirra, ne fanno un’essenza da utilizzare sempre, soprattutto nelle dermatosi di vecchia data.

Per quanto concerne l’uso esterno, la Mirra è un agente antisettico ed è impiegato tutt’oggi in prodotti farmaceutici disinfettanti. Le qualità antibatteriche sarebbero dovute sia ad un’azione indirizzata sui microbi sia alla stimolazione del sistema immunitario. L’estratto di Mirra, una volta, veniva cosparso su ulcerazioni e lesioni per velocizzarne la rimarginazione ed ancor oggi viene utilizzato per le sue naturali proprietà antisettiche e balsamiche. La Mirra possiede un’azione astringente, disinfettante, utile per acne, foruncoli e problemi di infiammazione lieve della pelle.

La Mirra è efficace contro le infezioni virali e micotiche come il fastidioso fungo che si annida tra le dita dei piedi e che viene chiamato, piede d’atleta. Ha notevoli caratteristiche preservative e dispone dei mezzi utili nell’arrestare le necrosi. Ha un’azione rinfrescante, che cura ulcere, piaghe, ferite, secchezze epidermiche. screpolature. Favorisce la cura di  eczemi con essudazione, piede d'atleta e la dermatosi. Aiuta a ringiovanire le pelli mature e a ridurre le rugosità.

Gli studi documentano che quando la Mirra entra in contatto con la pelle, favorisce ad aumentare la quantità dei globuli bianchi capaci di eliminare le infezioni. Altre ricerche hanno evidenziato che la Mirra possiede anche caratteristiche anti-infiammatorie, febbrifughe, stimolanti del sistema immunitario, antidolorifiche e abbassanti il contenuto di zuccheri nel sangue.
La Mirra è ricca di commiferolina che stimola la lipogenesi a livello epiteliale e la produzione di acidi grassi, restituendo consistenza ai volumi inariditi dall’età. È inoltre una gradevole essenza aromatica che nutre le pelli inaridite lenendo il senso di tensione ed aiutando a migliorarne la flessuosità ed a ridonare la lucentezza.