Insaponificabile Olio di Oliva

home / Breast Up - Prodotto / composizione / Insaponificabile Olio di Oliva

Newsletter

Seleziona il prodotto (i prodotti) di tuo interesse

Tieni premuto il tasto Ctrl (o Mela x Mac) per selezionare più prodotti

Insaponificabile Olio di Oliva: ingrediente di Breast Up

L’insaponificabile di olio di oliva è una base naturale per creme cosmetiche ottenuta da puro olio d’oliva Mediterraneo, un ingrediente meraviglioso per cosmetici di ottima qualità grazie alle sue proprietà emollienti e restitutive cutanee, come anche per la sua azione emulsionante e stabilizzante sugli altri preziosi ingredienti di questa formula. Inoltre, contribuisce anche all’effetto estrogenico dei fitoestrogeni negli estratti di piante, poiché è anch’esso ricco di fitosteroli, che hanno una ulteriore azione specifica sulla pelle, migliorano il tono, il contenuto di collagene e l’idratazione, rinforzandola e nutrendola in profondità. Tutti i benefici di un concentrato naturale dall’olio d’oliva per facilitare l’assorbimento dei principi attivi.

Insaponificabile

Formata da microcomponenti che non formano saponi nelle condizioni citate; anche se è presente in quantità modeste (1-2% circa) questa frazione è importantissima da un punto di vista nutrizionale e analitico, per controllare la genuinità dell’olio e per la sua serbevolezza.

Frazione Insaponificabile

I componenti principali sono: Idrocarburi (30 - 40%) tra cui lo squalene, Cere presenti in minima quantità, Steroli presenti in notevoli quantità, Alcoli in piccolissime quantità, alcoli alifatici e in quantità maggiori alcoli triterpenici, Pigmenti colorati, come carotenoidi e clorofilla, Vitamine liposolubili, provitamina A, vitamina C, D, E ed F, Polifenoli sotto forma di glucosidi e di esteri. Altri composti più o meno volatili: alcoli, aldeidi, esteri, chetoni alifatici e aromatici.

Olio Extravergine di Oliva

Gli effetti benefici dell’olio extravergine d’oliva sono numerosissimi. Ci aiutano nella prevenzione di malattie cardiovascolari, ad abbassare la pressione e a mantenerci giovani, perché può ridurre il livello di colesterolo “cattivo” (Ldl) nel sangue ed alzare quello “buono” (Hdl).

Inoltre l’olio extravergine d’oliva può essere considerato a pieno titolo un vero elisir di bellezza; basti pensare a quanti sono i cosmetici che hanno come ingrediente principale proprio l’olio d’oliva.

Per una pelle piú giovane ed elastica

Il segreto di quest’olio è la cosiddetta frazione insaponificabile, ricca di sostanze come la vitamina E, che protegge la pelle dall’invecchiamento, evita il formarsi di smagliature, controlla la produzione della melanina e previene la creazione delle macchie senili.

Contiene inoltre i carotenoidi, che dopo l’assorbimento vengono trasformati in retinolo, un vero nemico dei radicali liberi.
L’olio d’oliva contiene anche lo squalene, un idrocarburo presente anche nelle secrezioni sebacee degli esseri umani. Questo gli permette di penetrare negli strati più profondi della pelle e di riformare il filo idrolipidico indebolito dai raggi solari e dai detergenti.

L’olio d’oliva è perfetto anche per i massaggi poiché lubrifica ed ammorbidisce la pelle. Grazie alla vitamina E, rende l’epidermide più tonica e gli dona una maggiore elasticità.

Per capelli più forti e sani

L’olio d’oliva, è utilissimo per la bellezza e la salute dei capelli, li nutre, li rende più morbidi, li rigenera, li protegge da smog, vento e sole.
Fortemente compatibile con l’acidità della nostra pelle, l’olio extravergine di oliva spalmato con impacchi o infusi, risulta ottimo per proteggere i capelli, rinforzare le unghie, alleviare i dolori muscolari, ammorbidire e tonificare la pelle ma anche per liberare le orecchie dal cerume.

Ricco di preziose sostanze dagli strani nomi, come squalene, fitosteroli e tocoferoli l’olio extravergine d’oliva svolge una funzione emolliente e protettiva per l’epidermide grazie a particolari acidi grassi come il linoleico, importanti vitamine (K, A, E e D) e composti fenolici.

Risulta un ottimo antiossidante e anti radicali liberi che quotidianamente, a causa di variazioni climatiche, fumo e inquinamento, rovinano la nostra pelle. Le notevoli virtù cosmetiche dell’olio d’oliva infatti, erano già conosciute dagli Egiziani che usavano il “dono degli dei” come antirughe incorporandolo al latte, grani d’incenso e bacche di cipresso, dai Fenici che lo battezzarono “oro liquido”, dagli atleti greci che lo utilizzavano nei massaggi per rilassare i muscoli dopo l’allenamento e dai Romani dopo una seduta alle terme per ritrovare vigore.

Senza dover necessariamente ricorrere agli istituti di benessere, per chi ama la bellezza “fai da te”, è possibile curare il proprio aspetto comodamente a casa propria, perché non c’è parte del corpo che non possa beneficiare delle preziose proprietà dell’olio d’oliva, la cui untuosità viene sicuramente compensata da una pelle più morbida e vellutata e da una vera e propria rigenerazione dei tessuti.
I benefici effetti dell’olio d’oliva sulla salute hanno ormai trovato numerosissimi cantori, i quali ne esaltano le proprietà e le qualità, sottolineandone la strategicità per la prevenzione dell’arteriosclerosi e delle malattie cardiovascolari. Non soltanto: la vitamina E contenuta nell’olio di oliva contrasta l’invecchiamento delle cellule causato dai radicali liberi. La moderna cosmesi ora lo riscopre anche per la cura esterna della pelle, anche grassa: infatti l’olio d’oliva è la sostanza che meglio porta nutrimento acidificando la cute.

La moderna cosmesi ha recuperato le proprietà di questa sostanza rivalutandola in impacchi, bagni, maschere ed emulsioni dopo-bagno. E non c’è parte del corpo che non possa essere “aromatizzata” dalle splendide virtù dell’olio.
Una pelle morbida e vellutata sarà il risultato dell’applicazione dell’olio miscelato all’argilla, ai fanghi termali o anche alla carota (nel caso della maschera); eccellenti riscontri si possono ottenere, poi, spalmando sulla pelle olio d’oliva, vitamina E e olio di mandorle. In ogni caso l’extra-vergine, come antidoto alle rughe e come emolliente per il corpo, ha attraversato i millenni e le culture per arrivare puro fino a noi nelle vesti di alleato della bellezza. E se l’olio non è un farmaco, poco ci manca: in impacco con alghe o argilla è un ottimo stimolatore cellulare per i tessuti; nei massaggi si può unire ad altre sostanze medicamentose, soprattutto essenze attivanti estratte da erbe (ad esempio un mix di foglie fresche, frutti di olivo estratto di bergamotto, basilico, canfora, eucalipto, ginepro).