Naturdieta: esclusive formulazioni svizzere

Breast Up: Ginkgo Biloba

en
0,00
SSL
info pagina
home / Breast Up / composizione / Ginkgo Biloba

Ginkgo Biloba: ingrediente di Breast Up

Dalle sue foglie ricche di “flavonoidi” e di terpeni si ottengono principi attivi indicati per la circolazione del sangue e dei quali ci si avvale, in cosmetica, per i trattamenti anticellulite e per la couperose.

I flavonoidi sono sostanze antiossidanti molto diffuse nelle piante (si tratta di polifenoli) e nella frutta. Tra i più adatti in cosmetologia troviamo: acido ferulico, quercetina, rutina e resveratrolo.
Il Ginkgo biloba possiede un notevole potere antiossidante che attiva il blocco della dannosità dei radicali liberi. È efficace sulla circolazione ed è anche provato clinicamente che diminuisce la fragilità capillare, regola la secrezione sebacea e tonifica le epidermidi secche e devitalizzate carenti nel loro contenuto di acidi grassi insaturi.

Il Ginkgo è conosciuto per la sua particolare qualità di stimolare la microcircolazione periferica, rendendo migliore l’irrorazione tissutale; questa azione risulta anche valida nei confronti dei vasi e capillari che nutrono la pelle e gli annessi cutanei. L’azione dei principi attivi del Ginkgo è utile nei casi di pelli secche e devitalizzate poichè svolge anche un’azione elasticizzante e tonificante. L’estratto di Ginkgo biloba presenta un’azione capillaro-protettiva tutelando l’endotelio dall’attività nociva di molteplici sostanze derivanti dal metabolismo generale.

L’estratto di Ginko biloba, ricco di bioflavonoidi, opera sul circolo venoso ottimizzando le pareti dei vasi ed impedisce la formazione di gonfiori causati dalla scarsa circolazione sanguigna dovuta alla presenza di cellulite. Siffatte attività affinano la circolazione anche nelle zone dove è presente l’adipe, favorendo il riassorbimento dei liquidi e la riduzione della pelle detta comunemente a “buccia d’arancia”.

In un recente studio clinico viene evidenziato come l’applicazione topica del Ginkgo biloba faccia aumentare l’attività delle difese antiossidanti dell’organismo nella pelle e similmente, sebbene in misura minore, anche nel fegato, nel cuore e nei reni. Ciò avviene poiché il Ginkgo possiede una capacità di infiltramento nel sangue piuttosto buona anche conseguentemente ad un’applicazione topica, compiendo un’apprezzabile azione dermoprotettiva.

Scheda completa