Naturdieta

Esclusive formulazioni svizzere !

Rimedi e ricette svizzere

Formulazioni esclusive

Rimedi e ricette svizzere: formulazioni esclusive

In oltre 20 anni, Wonderup S.a.g.l. con i prodotti naturali della propria linea Naturdieta, è cresciuta costantemen-
te raccogliendo le sfide del mercato e offrendosi come punto di riferimento nel settore degli integratori e della cosmesi naturale, grazie a formule sicure ed efficaci derivanti da una consolidata esperienza e dalla conti-
nua attività di ricerca [continua ...]

Comunicazione importante: da leggere con attenzione

Tutti i nostri prodotti sono notificati e inclusi nel Registro Degli Integratori dell’Ente Sanitario Preposto al Controllo.

Versione Italiana English Version Seleziona la Versione
Scegli la Versione

Compila il form sottostante: potrai rimanere aggiornato su tutti i nostri prodotti. Attenzione: tutti i campi sono obbligatori. Grazie per la collaborazione.

Dati anagrafici
Scelta argomento/i
Codice di verifica
Cambia immagine Inserisci qui sotto il codice
Invia / Cancella dati inseriti

Preferisci parlare direttamente con noi? Contattaci ai seguenti recapiti:

  • Tel. (CH): (+41) 91.64.74.883
  • Cellulare Vodafone (+39) 349.75.44.328
  • Cellulare Tim (+39) 333.19.83.462
  • Cellulare Orange (+41) 076.56.04.883
  • Fax (CH): (+41) 91.64.74.884
  • E-mail: info@naturdieta.com
  • Skype naturdieta1
  • Windows Messenger nuovomondo56@live.it
stai visitando: home » prodotti » Reductup Uomo » composizione » mate (Pag. 1) » mate (Pag. 4)
Mate - Pag. 4

Reductup Uomo:

Mate: ingrediente di Reductup Uomo

La foglia di mate è in grado di bloccare la lipoossigenasiNel 1999 alcuni ricercatori svizzeri hanno condotto uno studio che ha dimostrato come il mate fosse in grado essere di sostegno nella perdita di peso dato che hanno riscontrato un esito termogenico su soggetti sani, sintomatico di un accrescimento proporzionato dei grassi bruciati come energia.
Altri studi clinici hanno stabilito che la foglia di mate è in grado di bloccare la lipoossigenasi, attività enzimatica coinvol-
ta nelle infezioni e nei disturbi infiammatori.

Oltre a ciò, alcuni estratti di mate hanno manifestato attività rilassante sui tessuti muscolari molli e di aumento del flusso di bile e di limitare la vasocostrizione.
Un recente brevetto statunitense (2002), evidenzia come la mate abbia la capacità di bloccare, in vitro, il monoaminoosidasi (MAO) del 40-50% e si sostiene che la mate potrebbe essere utile per alleviare diversi disturbi come depressione, disturbi dell’attenzione e della concentrazio-
ne
, disordini dell’umore ed emozionali, morbo di Parkinson, disturbi extrapiramidali, ipertensione, uso smodato di sostanze, disordini alimentari, sindrome da astinenza e cessazione da fumo.

Molteplici ricerche hanno esibito prove di una notevole attività antiossidante del mate. Le sue elevate capacità antiossidanti sono state messe in relazione alla sollecita assimilazione degli elementi antiossidanti vigenti nelle sue foglie. La foglia di mate possiede, di fatto, una verificata attività inibitoria della periossidazione dei lipidi ed in particolare dell’ossidazione delle LDL (lipoproteine a bassa densità) che si ritiene siano l’ artefice introduttivo alla patogenesi dell’arteriosclerosi.

Mate: notevole attività antiossidanteUn ulteriore studio in vitro ha mostrato come il mate limiti la formazione degli AGE (acidi grassi essenziali) implicati nello sviluppo delle complicazioni del diabete, con un esito paragona-
bile a quello di due farmaci inibitori degli AGE stessi.
Ma il mate ha una notevole tradizione d’impiego nel mondo. In Europa viene assunto per il calo ponderale, contro la stanchezza fisica e psichica, contro la depressione nervosa, per i dolori nervosi, per le emicranie psicogeneti-
che e da logoramento.

L’utilizzo del mate è diventato molto popolare in Germania come coadiuvante nella perdita di peso, oltre che essere stato oggetto di una studio specifico dove venivano descritti gli usi approvati contro l’affaticamento fisico e mentale.
In Francia, l’utilizzo del mate è stato approvato come terapia per l’astenia dovuta a spossatezza o scarsità di energia ed anche come sostegno nei programmi per la perdita di peso e come diuretico.

Indicazioni sull’utilizzo del mate compaiono anche anche nella British Herbal Pharmacopoeia dove viene indicata per il cura della fatica dovuta a logoramento, per la perdita di peso e per il mal di testa.

Negli Stati Uniti, il dott. James Balch consiglia il mate contro le artriti, il mal di testa, ritenzione di liquidi, obesità, affaticamento, stress, stipsi, allergie e febbre da fieno asserendo inoltre che la pianta purifica il sangue, rafforza il sistema nervoso, rallenta l’invecchiamento, stimola la mente, controlla l’appetito, stimola la formazione di cortisone e si pensa che sia in grado di aumentare le qualità curative di altre erbe.
Oggi la mate viene coltivata anche in India e la Indian Ayurvedic Pharmacopoeia la indica per il trattamento di mal di testa psicogenetici, depressione nervosa, affaticamento e dolori reumatici.

Concept by Webattuale
© 2012 Wonderup Sagl - Tutti i diritti sono riservati | xhtml | css | webmaster | guida al sito |