Naturdieta

Esclusive formulazioni svizzere !

Rimedi e ricette svizzere

Formulazioni esclusive

Rimedi e ricette svizzere: formulazioni esclusive

In oltre 20 anni, Wonderup S.a.g.l. con i prodotti naturali della propria linea Naturdieta, è cresciuta costantemen-
te raccogliendo le sfide del mercato e offrendosi come punto di riferimento nel settore degli integratori e della cosmesi naturale, grazie a formule sicure ed efficaci derivanti da una consolidata esperienza e dalla conti-
nua attività di ricerca [continua ...]

Comunicazione importante: da leggere con attenzione

Tutti i nostri prodotti sono notificati e inclusi nel Registro Degli Integratori dell’Ente Sanitario Preposto al Controllo.

Versione Italiana English Version Seleziona la Versione
Scegli la Versione

Compila il form sottostante: potrai rimanere aggiornato su tutti i nostri prodotti. Attenzione: tutti i campi sono obbligatori. Grazie per la collaborazione.

Dati anagrafici
Scelta argomento/i
Codice di verifica
Cambia immagine Inserisci qui sotto il codice
Invia / Cancella dati inseriti

Preferisci parlare direttamente con noi? Contattaci ai seguenti recapiti:

  • Tel. (CH): (+41) 91.64.74.883
  • Cellulare Vodafone (+39) 349.75.44.328
  • Cellulare Tim (+39) 333.19.83.462
  • Cellulare Orange (+41) 076.56.04.883
  • Fax (CH): (+41) 91.64.74.884
  • E-mail: info@naturdieta.com
  • Skype naturdieta1
  • Windows Messenger nuovomondo56@live.it
stai visitando: home » prodotti » Mycream Uomo » composizione » caffeina (Pag. 1) » caffeina (Pag. 5)
Caffeina - Pag. 5

Mycream Uomo:

Caffeina: ingrediente naturale di Mycream Uomo

Attività cosmetica della caffeina in Mycream Uomo

Dato che la costituzione di adipe in eccesso è connessa a problemi circolatori con fuoriuscita di liquidi negli interstizi ed esclusione degli adipociti con blocco degli scambi metabolici, è appropriato prendere provvedimenti mediante un’azione drenante e disintossicante per sciogliere le fibre collagene che bloccano gli adipociti.

È per questo motivo che può essere utile l’applicazione cosmetica della caffeina per la sua capacità di favorire il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti, anche se la principale azione della molecola è quella di stimolare la mobilità degli acidi grassi nel tessuto adiposo.

La caffeina stimola l’attività dell’AMPcL’attività adipolitica e’ ricorrente e ciclica nel tessuto normale con una cadenza di circa quindici giorni. Essa ha luogo grazie all’intervento di ormoni quale il glucagone e l’ATCH che stimolano l’adenilato ciclasi a convertire l’ATP in AMPc il quale, con azione ormono-simile, stimola trami-
te fosforilazione l’attivazione della lipasi adipolitica. Questa consente l’idrolisi dei trigliceridi in digliceridi che vengono in un secondo tempo scissi in acidi grassi e quindi rimossi.

La caffeina stimola l’attività dell’AMPc bloccando la fosfodie-
sterasi, enzima che degrada l’AMPc ed ostacola la lipolisi. L’uso locale della caffeina non provoca controindicazioni, allo stato attuale, giacché l’assorbimento transdermico non evidenzia concentrazioni ematiche tali da sviluppare conseguenze sistemiche.
L’utilizzo topico della caffeina nel settore cosmetico è adatto per il trattamento delle adiposità localizzate ed è motivato per gli effetti catabolici sugli adipociti.

La caffeina ha proprietà ideali per essere assimilata per applicazione topica, grazie ad un buon “HLB” (Hydrophylic-Lipophylic-Balance) che non permette la propagazione attraverso l’epidermide.
Diverse formulazioni sono state realizzate per ottimizzare ulteriormente la cinetica di assorbimento, includendo ulteriori principi attivi tra i quali il limonene, oppure utilizzando l’inserimento della caffeina nei liposomi.

L’assorbimento è tale da giungere sino agli adipociti sui quali manifesta le specifiche attività cataboliche, sottraendosi all’ammissione nel letto vasale e non conducendo a picchi ematici tali da stimolare esiti sistemici.

L’assorbimento tramite cute di principi attivi è condizionato dal livello di idratazione cutaneaÈ utile rammentare che l’assorbimen-
to attraverso la cute di principi attivi è condizionato dal livello di idratazione cutanea poichè la componente lipidi-
ca epidermica rappresenta il principa-
le vettore per lo scioglimento delle sostanze applicate.
Una sua modifica o riduzione, usuale nel processo di logoramento dermi-
co, può determinare una riduzione dell’assorbimento. Per tale motivo è opportuno cautelare la nutrizione e l’idratazione epiteliale con prodotti contro l’invecchiamento specifici per le parti da trattare, al fine di ottimizzare la validità della cura estetica.

Uno speciale nuovo utilizzo della caffeina ne prevede l’impiego come filtro solare per le radiazioni UVC, grazie all’assorbimento dello spettro elettromagnetico. Il potere proteggente su queste emissioni altamente energetiche, che se perpetrate per lungo tempo potrebbero far sviluppare neoplasie a carico dell’epidermide, rappresenta un fattore di attuale e confermato interesse al fine di impedire gli effetti nocivi determinati dall’assottigliamento dello strato di ozono.

Sempre nell’ottica di profilassi dagli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette, studi in vitro hanno messo in evidenza che la caffeina svolge azioni protettive nei confronti dei raggi UVB, diminuendone la potenzialità neoplastica.

Concept by Webattuale
© 2012 Wonderup Sagl - Tutti i diritti sono riservati | xhtml | css | webmaster | guida al sito |