Naturdieta

Esclusive formulazioni svizzere !

Rimedi e ricette svizzere

Formulazioni esclusive

Rimedi e ricette svizzere: formulazioni esclusive

In oltre 20 anni, Wonderup S.a.g.l. con i prodotti naturali della propria linea Naturdieta, è cresciuta costantemen-
te raccogliendo le sfide del mercato e offrendosi come punto di riferimento nel settore degli integratori e della cosmesi naturale, grazie a formule sicure ed efficaci derivanti da una consolidata esperienza e dalla conti-
nua attività di ricerca [continua ...]

Comunicazione importante: da leggere con attenzione

Tutti i nostri prodotti sono notificati e inclusi nel Registro Degli Integratori dell’Ente Sanitario Preposto al Controllo.

Versione Italiana English Version Seleziona la Versione
Scegli la Versione

Compila il form sottostante: potrai rimanere aggiornato su tutti i nostri prodotti. Attenzione: tutti i campi sono obbligatori. Grazie per la collaborazione.

Dati anagrafici
Scelta argomento/i
Codice di verifica
Cambia immagine Inserisci qui sotto il codice
Invia / Cancella dati inseriti

Preferisci parlare direttamente con noi? Contattaci ai seguenti recapiti:

  • Tel. (CH): (+41) 91.64.74.883
  • Cellulare Vodafone (+39) 349.75.44.328
  • Cellulare Tim (+39) 333.19.83.462
  • Cellulare Orange (+41) 076.56.04.883
  • Fax (CH): (+41) 91.64.74.884
  • E-mail: info@naturdieta.com
  • Skype naturdieta1
  • Windows Messenger nuovomondo56@live.it
stai visitando: home » prodotti » Ron Ron » tematiche annesse (Pag. 1)
Tem. annesse - Pag. 1

Ron Ron:

Tematiche annesse a Ron Ron: le apnee notturne

Tematiche annesse a Ron RonParlando di apnee da sonno, oltre ad esserci un parziale passaggio dell’aria nella gola (con conseguente russamento), si ottiene anche una completa ostruzione delle prime vie aeree (e quindi un’apnea). Per Apnea si intende l’assenza di respirazione corretta per almeno 10 secondi, anche se la durata può protrarsi anche a 60-70 secondi. Poichè durante l’apnea le vie aeree si bloccano e l’aria non passa attraverso la gola, i livelli di ossigeno nel sangue si abbassano istantaneamente mentre la pressione sanguigna aumenta.
Tematiche annesse a Ron Ron: le apnee notturneAlla fine dell’apnea si ha, solitamente, un breve risveglio di cui spesso il soggetto non si rende conto. Gradualmente viene ad istaurarsi una vera sindrome da apnea da sonno (SAS) che è responsabile di una netta riduzione dell’ossigenazione dell’or-
ganismo durante il riposo. Le continue fasi di riduzione di ossigenazione e di aumento dell’anidride carbonica nel sangue, stimolano il cervello e svegliano molte volte l’individuo il cui sonno è caratterizzato da agitazione, da continui cambiamenti di posizione, da frequenti risvegli, da forte e violento russamento interrotto da fasi di silenzio (apnee).

Al mattino, chi ne soffre, si sveglia affaticato, spesso afflitto da mal di testa e durante la giornata manifesta perdita di energia, difficoltà di concentrazione, irritabilità, perdita di memoria, cambiamenti di umore e comportamento, ansietà e depressione, obesità, diminuzione degli impulsi sessuali.

Sindromi e informazioni correlate al disturbo del sonno
  • O.S.A.S.: episodi molteplici di sleep apnea (apnea in corso di sonno) con russamento ed ipersonnia diurna
  • Sindrome Ipoventilatoria dell’Obeso: sindrome (nella quale è inclusa l’O.S.A.S.) caratterizzata da obesità, ipoventilazione, ipersonnia, periodismo respiratorio cuore polmonare, poliglobulia
  • Apnea Centrale: cessazione dei flussi aerei nasobuccali e dei movimenti toracoaddominali
  • Apnea Mista: apnea inizialmente centrale seguita da una fase ostruttiva
  • Periodismo Respiratorio: periodi alterni di ipoventilazio-
    ne con o senza apnea
  • Indice di Apnea: numero di eventi respiratori per ora di sonno capaci di produrre una riduzione della percentuale di ossigeno presente nell’organismo (SaO2) inferiore all’85%
  • Overlap Syndrome: associazione di O.S.A.S.con altra patologia, generalmente broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  • Nadir: punta minima di SaO2 in corso di sonno.
Cause principali delle roncopatie

Tematiche annesse a Ron Ron: le apnee notturnePremesso che respirando riforniamo di ossigeno il nostro organismo, è importante ricordare che l’aria deve entrare attraverso il naso che rappresenta l’unica via fisiologica, mentre la bocca è solo una via di emergenza. Attraverso le fosse nasali l’aria che respiriamo giunge alla faringe e da qui, mediante la laringe, trachea e bronchi arriva ai polmoni dove avviene lo scambio tra l’ossigeno e l’anidride carbonica prodotta dall’organismo.
Qualsiasi ostacolo incontri la corrente nel tragitto tra il naso ed i polmoni produrrà irregolarità di flusso ed il naso potrebbe anche essere ostruito da una deviazione del setto (ossea, cartilaginea o mista), da un aumento patologico (per una ritenzione vasomotoria o allergica) del volume dei turbinati (ossicini delle fosse nasali rivestiti da una mucosa in grado di modificare il proprio volume), dalla presenza di polipi.

Tematiche annesse a Ron Ron: le apnee notturneIn tutti questi casi le resistenze nasali aumentano e la respirazione orale tende a sostituire gradualmente quella nasale. L’aria che attraversa le fosse nasali subisce una forza di aspirazone importante causando turbolenze che mettono in vibrazione il palato molle e l’ugola, producendo il caratteristico rumore. Oltre alle condizioni anatomiche, esistono molti fattori che possono far aumentare la frequenza o l’importanza del russare:

  • Obesità: l’aumento o l’eccedenza di peso fanno aumentare il deposito di grasso in tutti i tessuti, compresi quelli intorno alla bocca ed alla gola. Questa azione produce uno stringimento delle vie respiratorie, allentamento dei tessuti molli favorendo il russamento
  • Consumo di alcool alla sera: bere più di due bicchieri di vino alla sera facilita il rilassamento dei tessuti molli nella parte posteriore della gola favorendo la loro vibrazione al passaggio dell’aria
  • Secrezioni respiratorie aumentate: questa circostanza si può presentare a causa di molteplici fattori come il tabagismo, la bronchite cronica, le allergie, la sinusite cronica, la rinite cronica, i latticini mangiati durante la cena.
Concept by Webattuale
© 2012 Wonderup Sagl - Tutti i diritti sono riservati | xhtml | css | webmaster | guida al sito |