Naturdieta

Esclusive formulazioni svizzere !

Rimedi e ricette svizzere

Formulazioni esclusive

Rimedi e ricette svizzere: formulazioni esclusive

In oltre 20 anni, Wonderup S.a.g.l. con i prodotti naturali della propria linea Naturdieta, è cresciuta costantemen-
te raccogliendo le sfide del mercato e offrendosi come punto di riferimento nel settore degli integratori e della cosmesi naturale, grazie a formule sicure ed efficaci derivanti da una consolidata esperienza e dalla conti-
nua attività di ricerca [continua ...]

Comunicazione importante: da leggere con attenzione

Tutti i nostri prodotti sono notificati e inclusi nel Registro Degli Integratori dell’Ente Sanitario Preposto al Controllo.

Versione Italiana English Version Seleziona la Versione
Scegli la Versione

Compila il form sottostante: potrai rimanere aggiornato su tutti i nostri prodotti. Attenzione: tutti i campi sono obbligatori. Grazie per la collaborazione.

Dati anagrafici
Scelta argomento/i
Codice di verifica
Cambia immagine Inserisci qui sotto il codice
Invia / Cancella dati inseriti

Preferisci parlare direttamente con noi? Contattaci ai seguenti recapiti:

  • Tel. (CH): (+41) 91.64.74.883
  • Cellulare Vodafone (+39) 349.75.44.328
  • Cellulare Tim (+39) 333.19.83.462
  • Cellulare Orange (+41) 076.56.04.883
  • Fax (CH): (+41) 91.64.74.884
  • E-mail: info@naturdieta.com
  • Skype naturdieta1
  • Windows Messenger nuovomondo56@live.it
stai visitando: home » prodotti » Genesis » composizione » bacillus subtilis (Pag.1) » bacillus subtilis (Pag. 4)
Bacillus S. - Pag. 4

Genesis:

Bacillus Subtilis: ingrediente naturale di Genesis

Relaxina (continua ...)

È su quest’ultimo aspetto che si sono concentrati i risultati scientifici riguardo le malattie cardiovascolari. La Relaxina favorisce il rilascio d’ossido nitrico ed antagonizza gli effetti dell’endotelina favorendo la vasodilatazione periferica, migliorando la portata cardiaca e della funzione renale. Possiede anche un’azione antiaggregante ed antifibrotica favorevole sull’attività cardiovascolare.

Oltre ad essere un potente vasodilatatore, migliora l’angiogenesi. I suoi recettori sono specialmente nel cuore, nel tessuto connettivo e nel sistema nervoso centrale. Da qui tutte le recenti riprove scientifiche riguardo le patologie cardiovascolari e quelle di nuovo orientamento sulla fibromialgia e la sclerodermia.

Alcuni studi hanno rilevato come la Relaxina sia in grado di favorire la comparsa di neoformazioni arteriose:non solo protegge i vasi sanguigni ma aiuta a crearne di nuovi in caso di insufficiente circolazione. Possiamo affermare che la Relaxina sia presumibilmente il più importante degli ormoni vascolari. Ha piena efficacia nella prevenzione primaria: essendo vasodilatatrice allontana il rischio di ipertensione e placche; è un valido strumento di prevenzione secondaria, come si è dimostrato negli ictus o in altri studi sull’arteriosclerosi; è una valida terapia in fase acuta, come nel caso di infarto e insufficienza cardiaca".

L’azione di questo ormone induce una vasodilatazione, soprattutto dei microvasi che favorisce la circolazione annullando di fatto tutte le conseguenze di una mancanza di afflusso sanguigno al cervello, al cuore e nell’organismo in generale. La relaxina favorisce il rilascio d’ossido nitrico e antagonizza gli effetti dell’endotelina determinando vasodilatazione periferica, miglioramento della portata cardiaca e della funzione renale. Ha anche un’azione antifibrotica potenzialmente favorevole a lungo termine sulla funzione cardiaca. Il trattamento con relaxina migliora la funzionalità globale dei pazienti con arteriopatia periferica grave (Peripheral Arterial Disease PAD).

Lo Health Science Center della Texas University certifica invece che l’ormone accelera anche negli anziani il recupero funzionale del muscolo scheletrico danneggiato. E dal Giappone, l’Università di Shizuoka illustra come riduca anche gravi danni ai reni causati da Rabdomiolisi, ossia da traumi estesi del tipo assai abituali nelle vittime di sismi o bombardamenti. L’Università del Vermont assicura che la Relaxina ha effetti rigeneranti sulla struttura cellulare (parenchima) delle piccole arterie del cerebrali, operando perciò su patologie vascolari dovute a età o pressione alta, che possono determinare ictus, lesioni della materia bianca, demenza. Prevenendo e curando le affezioni del sistema circolatorio, prima causa di mortalità, possiamo anche asserire che allunghi la vita. La Relaxina può essere veramente una innovativa terapia per le malattie cardiovascolari, poiché induce dilatazione dei microvasi, accresce il flusso sanguigno, inibisce la composizione di trombociti e neoplasie.

Concept by Webattuale
© 2012 Wonderup Sagl - Tutti i diritti sono riservati | xhtml | css | webmaster | guida al sito |