Naturdieta

Esclusive formulazioni svizzere !

Rimedi e ricette svizzere

Formulazioni esclusive

Rimedi e ricette svizzere: formulazioni esclusive

In oltre 20 anni, Wonderup S.a.g.l. con i prodotti naturali della propria linea Naturdieta, è cresciuta costantemen-
te raccogliendo le sfide del mercato e offrendosi come punto di riferimento nel settore degli integratori e della cosmesi naturale, grazie a formule sicure ed efficaci derivanti da una consolidata esperienza e dalla conti-
nua attività di ricerca [continua ...]

Comunicazione importante: da leggere con attenzione

Tutti i nostri prodotti sono notificati e inclusi nel Registro Degli Integratori dell’Ente Sanitario Preposto al Controllo.

Versione Italiana English Version Seleziona la Versione
Scegli la Versione

Compila il form sottostante: potrai rimanere aggiornato su tutti i nostri prodotti. Attenzione: tutti i campi sono obbligatori. Grazie per la collaborazione.

Dati anagrafici
Scelta argomento/i
Codice di verifica
Cambia immagine Inserisci qui sotto il codice
Invia / Cancella dati inseriti

Preferisci parlare direttamente con noi? Contattaci ai seguenti recapiti:

  • Tel. (CH): (+41) 91.64.74.883
  • Cellulare Vodafone (+39) 349.75.44.328
  • Cellulare Tim (+39) 333.19.83.462
  • Cellulare Orange (+41) 076.56.04.883
  • Fax (CH): (+41) 91.64.74.884
  • E-mail: info@naturdieta.com
  • Skype naturdieta1
  • Windows Messenger nuovomondo56@live.it
stai visitando: home » prodotti » Reductup Donna » composizione » carnitina (Pag. 1)
Carnitina - Pag. 1

Reductup Donna:

Carnitina: ingrediente di Reductup Donna

(L-Carnitina cloridrato in Reductup Donna (81,55% di Carnitina))

La carnitina è una molecola fondamentale per il metabolismo degli acidi grassi. All’interno del corpo umano viene sintetizzata nel fegato; non è un aminoacido essenziale e viene generata dalla rapida trasformazione della Lisina e della Metionina.

La Carnitina è presente in maggior misura nel cuore e nel muscolo scheletricoLa carnitina bada al passaggio degli acidi grassi attraverso le membrane dei mitocondri (sedi di generazione di energia in tutte le unità biologiche dell’organi-
smo), dove vengono impiegati come fonti di energia. La Carni-
tina è presente in maggior misura nel cuore e nel muscolo scheletrico.

La carnitina viene sintetizzata dall’uomo e da altri vertebrati a partire dalla lisina nel fegato e nei reni. La quantità complessiva in carnitina viene assimilata dall’uomo nella misura del 25% per sintesi epatica e renale e nella misura del 75% introitata con la dieta.

La carnitina è un “trasportatore” degli acidi grassi a catena lunga. Nell’uomo, la carnitina interviene specialmente nelle fibrocellule muscolari, nei neuroni, negli epatociti ma anche negli adipociti ed in ulteriori tipi di tessuti.
La L-carnitina, conosciuta anche soltanto come Carnitina, è un integratore nutrizionale, certe volte definito vitamina BT, che porta gli acidi grassi nei mitocondri, favorendo in tal modo l’utilizzo e l’eliminazione dei grassi nel corpo.

Originata dagli amminoacidi, la carnitina si può riscontare in pressoché tutte le cellule dell’organismo ed è generata specialmente nel fegato e reni. È una sostanza nutriente ed il suo intervento ha due attività principali: una è lo spostamento degli acidi grassi a lunga catena nei mitocondri, il metabolismo dei quali crea energia naturale specialmente nei muscoli cardiaci e scheletrici. L’altra attività è quella di eliminare gli acidi grassi a catena corta e media dai mitocondri, dato che ostacolerebbero il regolare funzionamento delle cellule.

La carnitina sostiene l’alimentazione calorica alle cellule, in particolare a quelle dei tessuti muscolariLa carnitina sostiene l’alimentazione calorica alle cellule, in particolare a quelle dei tessuti muscolari. Le cellule che patiscono per una insufficienza di ossigeno o che sono deteriorate in altro modo, possono essere nella condizione di non generare da sole una quantità soddisfacente di carnitina. Un contributo supplementare di carnitina sostiene in modo particolare le parti del corpo soggette a danneggiamenti cronici.

Quello che avviene in tutto il corpo, in caso di patologie permanenti, può accadere nelle singole unità biologiche o nei tessuti sottoposti a stimoli dannosi o alla carenza di ossigeno. Ne consegue in questo modo una mancanza di carnitina transitoria e limitata localmente che rende le cellule quasi del tutto incapaci di difendersi e può condurle in un circolo vizioso provocato da una diminuita fornitura di energia e da una ridotta formazione di carnitina.

Una soddisfacente fornitura di energia ha un’influenza fondamentale non solo per le cellule dei muscoli, perché esiti consistenti della carnitina sono riscontrabili anche sui nuclei nervosi cerebrali, sulle cellule del fegato e negli spermatozoi. Un adeguato bilanciamento energetico permette alle cellule di rimuovere e distruggere i corpi estranei, di bruciare i grassi e di compiere tutte le attività fisiologiche.

Concept by Webattuale
© 2012 Wonderup Sagl - Tutti i diritti sono riservati | xhtml | css | webmaster | guida al sito |